Posted by & filed under Evoluzione
reading time: 3 minutes

Mi sono accorto solo oggi che TBL aveva già fatto un video divulgativo sul web semantico e in particolare su Linked Data:

per chi non ha voglia di guardarlo, alcuni esempi di query che si possono fare già oggi sulla versione “faccettizzata” di Wikipedia:

come avete capito è il modo in cui Fabio Fazio e Saviano fanno le famose “liste” di Vieni via con me, in pratica tra qualche anno quelle pallose ricerche per le tesi di laurea si faranno un mezza giornata, senza distrazioni, con l’aiuto di un network di computer che condividono i dati legati tra loro semanticamente e niente più buffi particolari nelle biografie dei personaggi famosi, ameno che ovviamente non si chieda al sistema una lista completa delle cose buffe dei personaggi famosi del quindicesimo secolo.

Una cosa molto interessante che dice Tim finalmente risponde a una domanda che mi facevo qualche anno fa. Cioè come si fa a rispondere a una domanda che nessun altro si è ancora posto? La risposta più vicina che si da oggi è linkando semanticamente basi di dati di tutto il mondo. La domanda comunque mi era venuta in mente dopo aver visto un altro video di Ken Robinson dove diceva

“noi dobbiamo istruire i nostri figli a saper rispondere a domande che noi non conosciamo ancora, perchè noi oggi stiamo risolvendo problemi che i nostri padri non sapevano nemmeno che sarebbero arrivati”.

fonti dell’articolo

Tool da implementare sul blog, subito

Comments are closed.